Steroidi anabolizzanti: effetti collaterali

Vediamo quindi nel dettaglio cosa sono gli anabolizzanti, a cosa servono e come funziona il TREN dal punto di vista biochimico. Gli steroidi, spesso utilizzati per migliorare le prestazioni sportive o per raggiungere obiettivi estetici, sono farmaci che possono avere controindicazioni significative per chi li assume. Nonostante i potenziali benefici, è essenziale comprendere gli effetti negativi che questi composti possono avere sul nostro corpo. In questo articolo, esploreremo le controindicazioni e i rischi associati all’uso di steroidi, offrendo una panoramica completa sui potenziali danni alla salute. Tuttavia, gli steroidi anabolizzanti vengono utilizzati anche in maniera impropria, al punto da farne un abuso, per migliorare le prestazioni sportive e aumentare la massa muscolare.

Steroide

Nelle fibre muscolari si formano micro lacerazioni e l’organismo rimedia al danno naturalmente riparando le fibre. Il risultato è un muscolo più grande e forte di prima e ad ogni nuovo allenamento l’atleta aggiunge massa forza e velocità. Di solito il muscolo impiega circa 48 ore tra un allenamento e l’altro perché si ripari, con gli anabolizzanti invece il processo si accelera e ci si può allenare più frequentemente e più a lungo e riprendersi più in fretta. Più importante ancora, sia per i maschi che per le femmine, è l’effetto negativo che queste sostanze hanno sui sistemi cardiovascolare e riproduttivo e sul fegato. Gli steroidi anabolizzanti sono sostanze sintetiche (o artificiali) chimicamente derivate dal testosterone aventi un’azione simile a quella degli ormoni maschili (androgeni). Il nostro negozio online offre un servizio clienti personalizzato che consiste in sessioni informative che ti forniranno risposte esaurienti alle tue domande.

Sintomi

Possono essere utilizzati altri farmaci per aiutare a ripristinare il sistema ormonale della persona. Uno dei sintomi di astinenza più gravi è la depressione, che a volte può portare a tentativi di suicidio. Inoltre gli sterodi anabolizzanti non innescano dei rapidi aumenti della dopamina chimica del cervello, come fanno altri tipi di droghe da abuso. C’è anche da dire che dopo una terapia di glucocorticoidi i surreni possono diventare ipofunzionanti e causare la malattia di Addison, in più è necessario diminuire le dosi gradualmente perché la crisi di astinenza da glucocorticoidi può essere letale.

  • Sono stati condotti numerosi studi sugli atleti che ne hanno fatto uso per cercare di aumentare le loro prestazioni.
  • La granulomatosi eosinofila con poliangioite (Eosinophilic Granulomatosis with Polyangiitis EGPA), precedentemente nota come sindrome di Churg-Strauss, è un’infiammazione dei vasi sanguigni (vasculite) di piccole e medie dimensioni.
  • La velocità e l’estensione dell’incremento sono direttamente correlate alle dosi assunte.
  • Tuttavia, prima di iniziare a usare steroidi, dovresti fare attenzione a utilizzare solo prodotti benefici per la tua salute.
  • L’uso improprio di steroidi è stato associato a danni al fegato, tumori e una rara condizione chiamata peliosi epatica, che prevede la formazione di cisti piene di sangue nell’organo.

Abbiamo detto che gli steroidi anabolizzanti hanno la capacità di sviluppare i muscoli, la forza, la velocità e la resistenza. Sono farmaci che già molti anni fa venivano usati per la cura di varie malattie debilitanti e croniche, come l’anemia, la denutrizione, disturbi dell’accrescimento; ne esistono di vari tipi e molecole, ma più o meno hanno tutti gli stessi scopi ed effetti. Gli anabolizzanti hanno un ruolo nella medicina moderna, per esempio vengono raccomandati a uomini anziani che non producono abbastanza testosterone o in casi di perdita di tono muscolare o pubertà ritardata. Sono versioni artificiali del testosterone naturale prodotte in laboratorio e l’assunzione non è dannosa se non si superano le dosi fisiologiche.

La storia di anabolizzanti steroidi davvero iniziato con questo semplice serie di esperimenti esperimenti. Anche se gli steroidi anabolizzanti non causano lo stesso tipo di dipendenza di altri farmaci, possono portare a un disturbo da uso di queste sostanze. Molte persone che si iniettano steroidi anabolizzanti possono utilizzare attrezzi non sterili o condividere aghi contaminati con altri utenti. Ciò aumenta il rischio di contrarre infezioni virali pericolose per la vita, come l’HIV, l’epatite B e C. Questi effetti indesiderati appaiono a seconda del dosaggio e della durata del trattamento.

Il loro uso in medicina è limitato e non devono essere confusi con i corticosteroidi, una diversa tipologia di farmaci steroidei comunemente prescritti in alcune malattie. I medici che si occupano di adolescenti e giovani adulti devono stare attenti ai segni dell’abuso di steroidi ed educare i pazienti riguardo ai rischi che questo comporta. L’educazione sugli steroidi anabolizzanti deve cominciare dall’inizio delle scuole medie.

Tuttavia, il medesimo termine fa riferimento anche ad una categoria di medicinali, i cosiddetti https://clasea.com.py/azione-farmacologica-di-clenoged-0-04-mg-di-euro/ corticosteroidi e agli steroidi anabolizzanti, noti più che altro in ambito sportivo in quanto aumentano la forza e favoriscono la crescita muscolare. Nella fisiologia e nella medicina umana, i più importanti steroidi sono il colesterolo e gli ormoni steroidei, nonché i loro precursori e metaboliti. L’uso non eccessivo di steroidi porta dei benefici che si manifestano in prestazioni elevate, aumento della massa muscolare, aumento della forza. In alcuni casi può essere necessario associare un farmaco immunosoppressore per evitare la ricomparsa dei disturbi in seguito alla riduzione delle dosi di cortisone o alla sua sospensione. In assenza di cure, invece, la sopravvivenza a 5 anni dalla scoperta della malattia è del 25% circa.

Il segno più caratteristico dell’uso di steroidi anabolizzanti è un rapido incremento della massa muscolare. La velocità e l’estensione dell’incremento sono direttamente correlate alle dosi assunte. I pazienti che assumono dosi fisiologiche hanno un lento e spesso impercettibile accrescimento; coloro che assumono megadosaggi possono incrementare la massa corporea magra di diversi pounds al mese.

In seguito, tra il 1948 e il 1954, le aziende farmaceutiche Searle e Ciba iniziarono a sintetizzare più di mille derivati e analoghi del testosterone. Quando ciò avviene nel muscolo, questa catena di eventi porta all’aumento della sintesi proteica, alla formazione di nuove fibre muscolari e di conseguenza alla crescita della massa muscolare stessa. Solitamente vengono assunti a cicli di diverse settimane seguiti da un periodo di pausa, sia per minimizzare gli effetti collaterali che per evitare di incorrere in sanzioni durante i controlli delle gare sportive e di culturismo. Anche se gli atleti d’élite sono testati per l’uso di steroidi anabolizzanti dalle agenzie anti-doping, non esiste un test diagnostico pratico per valutare l’uso surrettizio di steroidi anabolizzanti nella popolazione generale dei pazienti.